Agrodolce di carciofi

Livello Facile

Questa è la classica ricetta del ricordo. Della mia infanzia felice. Lo preparavano le massaie di Cerda, un paese in provincia di Palermo, dove sono cresciuta. Lo si preparava per la festa de I virginneddi, il giorno di San Giuseppe.

Si offrivano dei piatti tipici, tra cui appunto l’agrodolce, ai poveri e ai bambini del paese. Una giornata che ricordo con grande affetto, perchè si mangiava tutti insieme, si condivideva tutto, come vorremmo fare oggi, ma purtroppo non possiamo

Ingredienti

  • 8 Carciofi
  • 200 grammi di olive verdi
  • Un mazzetto di finocchietti di montagna
  • Cucunci (fiori del cappero)
  • 1 Cipolla
  • 2 coste di Sedano
  • Agrodolce (2 cucchiai di zucchero e mezzo bicchiere d’aceto)

Procedimento

Fare sbollentare i carciofi tagliati e fettine quindi saltarli in padella con olio d’oliva, Cuocere la cipolla con acqua e olio, fare sbollentare il finocchietto e saltarlo nella stessa padella con olio d’oliva, così anche il sedano. Passare in padella le olive bianche, quindi i cucunci. Poi tutti insieme e fare l’agrodolce.

condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp