Baci panteschi

Livello Facile

I baci panteschi sono deliziosi. Sono tipici di Pantelleria ma anche in altri luoghi della Sicilia, seppur con altra denominazione, sono molto diffusi. Io li amo molto. La cialda croccante che si unisce alla morbidezza della crema di ricotta è un connubio perfetto. Lo stampo potete comprarlo online o nei negozi per articoli di pasticceria.

Ingredienti

Impasto

  • 250 ml di latte intero
  • 150 g di farina
  • Due cucchiai di zucchero
  • Un cucchiaio di aceto
  • Un pizzico di sale
  • Un uovo
  • Olio di Semi di Girasole per friggere

Per la crema di ricotta

  • 500 g di ricotta di pecora
  • 150 g di zucchero semolato
  • 80 g di gocce di cioccolato

Per guarnire

  • Zucchero a velo

Procedimento

  • Mescolare la ricotta di pecora allo zucchero e l’ho messa a riposare.
  • Nel frattempo, preparare la pastella setacciando la farina e unendo il latte, lo zucchero, il sale, l’aceto e l’uovo e mescolare il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  • Per cuocere la pastella, mettere a scaldare l’olio di semi di girasole fino a 160 gradi circa e immergervi lo stampo a fiore per una ventina di secondi circa.
  • Ripetere l’immersione dello stampo nella pastella e l’ho fritta.
  • Una volta cotti i fiori di pastella, setacciare la ricotta e condirla con le gocce di cioccolato.
  • Versare la crema di ricotta in una sac a poche e farcire i baci panteschi.
  • Servirli con una spolverata di zucchero a velo.

condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp