Caciocavallo all’argentiera

Livello Facile

Il caciocavallo all’argentiera è un tipico antipasto siciliano che io amo alla follia. Il nome del piatto, è legato alle sorti di un argentiere palermitano che viveva in via dell’Argenteria, nel centro storico del capoluogo siciliano.

Caduto in disgrazia e non potendosi più permettere cibi costosi e profumatissimi , pensò di iniziare a cucinare il formaggio in questo modo, cercando di mascherare la sua attuale situazione di non agiatezza.

Perchè il profumo del cacio all’argentiera, era sublime e così i vicini non potevano pensare male. Ve lo consiglio come antipasto…ne rimarrete stregati.

Ingredienti

  • 6 fette  di caciocavallo fresco
  • Mezzo bicchiere di aceto bianco
  • 2 spicchi d’aglio
  • origano
  • pepe
  • Olio evo

Procedimento

Tagliate il formaggio  in fette belle spesse. Mettete in padella un paio di spicchi d’aglio con olio d’oliva.

Appena l’olio si sarà insaporito, togliere l’aglio quindi mettere le fette di caciocavallo e lasciate cuocere a fiamma moderata, girando un paio di volte le fette.

Quando il formaggio sarà un po’ sciolto, versate l’aceto, aggiungete il pepe e origano e voilà! Pronti per mangiarlo.

condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp