Crispelle catanesi

Livello Facile

Le crispelle di riso, sono un dolce meraviglioso, tipico della giornata di San Giuseppe a Catania. Ma siccome è molto buono, si può trovare tutto l’anno. E’ una frittella molto particolare, in cui il riso è l’ingrediente principale. Gli dona morbidezza e umidità. Io le amo moltissimo.

Ingredienti

  • 300 grammi di riso arborio
  • 1 litro di latte
  • 1 limone (scorza)
  • 1 arancia (scorza)
  • 1 cucchiaino di cannella
  • Un pizzico di sale
  • 300 grammi di farina
  • 100 grammi di zucchero semolato
  • Essenza di vaniglia
  • 15 grammi di lievito di birra

PER DECORARE

  • Miele di acacia
  • Zucchero a velo
  • Cannella

Procedimento

Cuocere il riso nel latte, fino a quando il liquido non si è assorbito con un pizzico di sale. Trasferite il riso in una ciotola e dopo averlo lasciato intiepidire aggiungete la scorza del limone, la scorza dell’arancia, il cucchiaino di cannella e mescolate.

Setacciate la farina e unitela al riso quindi aggiungete lo zucchero, il lievito sciolto nel latte e l’essenza di vaniglia.  Amalgamate tutti gli ingredienti. Dopo aver fatto l’impasto, coprire con pellicola e fate lievitare un paio d’ore. Appena dopo la lievitazione versate il riso su un piano e aiutandovi con la farina e iniziate a formare le crespelle. Staccate un poco d’impasto e realizzate dei bastoncini di media grandezza

Friggete in olio di semi caldo. Non appena pronte, aggiungete del miele e zucchero a velo e se volete scorzette di arancia e limone.

condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp