Cuccia

Livello Facile

La cuccia è il simbolo della festa di Santa Lucia a Palermo. Un tempo si consumava solo con il grano bollito e un filo d’olio d’ oliva. Ora si arricchisce con meravigliose creme…

Ingredienti

PER 10 PERSONE

  • 500 g di grano

PER LA CREMA DI RICOTTA

  • 300 g ricotta di pecora
  • 150 g  di zucchero
  • Gocce di cioccolato qb

 

  • PER LA CREMA DI LATTE
  • 500 ml di latte
  • 150 zucchero
  • 90 g farina
  • Una bacca di vaniglia

 

PER LA VERSIONE AL CACAO

  • aggiungere alla crema di latte 3 cucchiaini di cacao amaro

 

PER LA DECORAZIONE

  • Granella di pistacchio
  • Scorze d’arance candite
  • Cannella in polvere
  • Ciliegie candite
  • Gocce di cioccolato

Procedimento

  • Mettere in ammollo il grano in acqua abbondante per tre giorni, cambiando l’acqua di tanto in tanto.
  • Quindi appena pronto, sciacquare il grano e cuocerlo in pentola a pressione per almeno 50 minuti.
  • Se non avete la pentola a pressione, usate quella normale, ma ci vorranno almeno 3 ore.
  • Appena il grano sarà cotto, scolate bene e servite con la crema che preferite in ciotoline monoporzione.
  • Decorate a piacimento.
  • Io vi consiglio granella di pistacchi, scorzette di arancia, ciliegie candite e cannella

 

PER LA CREMA DI RICOTTA

  • Mettete a scolare la ricotta almeno un’oretta in modo che perda il liquido in eccesso.
  • Schiacciatela con la forchetta e incorporate lo zucchero semolato.
  • Appena il composto sarà ben amalgamato lasciatelo riposare in frigo per almeno un’ora.
  • Quindi passatela al setaccio e aggiungete le gocce di cioccolato.

 

PER LA CREMA DI LATTE

  • Mettere in un pentolino lo zucchero e la farina setacciata sul fuoco, aggiungendo un po’ di latte per sciogliere le polveri e non creare grumi.
  • Aggiungere il resto del latte una bacca di vaniglia (va bene anche l’estratto di vaniglia) e mescolare con una frusta, fino a quando non è diventata cremosa.
  • Per la versione al cioccolato aggiungere alla crema di latte il cioccolato amaro e mescolar bene.
  • Consiglio: se volete usare il grano precotto, ovviamente farete prima. Ma vuoi mettere la soddisfazione di fare tutto dall’inizio alla fine?

condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp