Fettina panata alla palermitana

Livello Facile

La fettina panata alla palermitana è il nostro orgoglio. La si mangia sempre a casa, ma anche al ristorante. Possiamo definirla la cugina light della cotoletta alla milanese.

Perchè qui non si frigge nell’olio e nel burro, ma si può fare alla piastra, al baebecue e in padella, anche solo con un filo d’olio oppure senza. La panatura mi piace bella corposa e saporita. Provatela anche voi…

Ingredienti

  •  600 grammi di fettine di vitello
  • 200 grammi di pangrattato tritato grossolanamente
  • 100 grammi di pecorino
  • prezzemolo tritato
  • menta tritata
  • Sale
  • Olio evo

Procedimento

Battere le fette di carne se occorre,  con un batticarne per sfibrarla  e renderla più morbida.

Passare la carne in olio d’oliva. Nel frattempo, preparate del pane tritato grossolanamente, aggiungendo pecorino, prezzemolo e menta. Panare quindi le bistecche nel pangrattato avendo cura di farlo aderire bene.

Scaldare una padella, e mettere le bistecche. Se volete potete aggiungere un goccio d’olio. Servire con limone se vi piace.

condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp