Fiori di zucca ripieni con ricotta e acciughe

Livello Facile

Non hanno bisogno di presentazione i fiori di zucca ripieni di ricotta e acciughe Sono semplicissimi, il classico piatto che prevede minimo sforzo e massima resa. Io nella ricotta metto anche foglioline di menta tritata per un piatto super gustoso. Però ve lo dico: io amo la menta, la metto quasi ovunque. Quindi se per caso non vi garba…non mettetela. Sono eccellenti lo stesso. Unica raccomandazione: fate attenzione quando togliete il pistillo a non rovinare il fiore.

Ingredienti

10 fiori di zucca (privati del pistillo)

200 grammi di ricotta fresca

Acciughe

1 mozzarella

Menta

Pepe

Olio di semi di girasole

Per la pastella

350 grammi acqua frizzante molto fredda

250 grammi di farina 00

Sale qb

Procedimento

Private i fiori di zucca del pistillo. Ma fatelo con attenzione perchè occorre che i fiori rimangano intatti sia nella parte inferiore che nella parte superiore.

Unite insieme la ricotta, il pepe e foglioline di menta. Incorporate il tutto in una sac à poche per fare un lavoro un po’ più pulito. Se ne siete sprovvisti potete utilizzare il classico cucchiaino.

Inserite un po’ del condimento nel fiore, quindi aggiungete un’acciuga e un tocchetto di mozzarella. Chiudete le foglie su se stesse.

Per la pastella, occorre unire insieme l’acqua frizzante molto fredda, la farina e il sale. Amalgamare. Deve essere non troppo liquida. Se risulta così, aggiungete un po’ di farina.

Scaldate un pentolino con olio di semi, appena a temperatura, immergete i fiori, farli dorare bene e servite bel caldi.

condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp