Melanzane a beccafico

Melanzane a beccafico

Ho scoperto per caso questa ricetta… e devo dire che l’ho provata prima di farla, perchè non l’avevo mai realizzata. Il risultato è stato talmente clamoroso, che ho deciso di proporla in una delle puntate della trasmissione. Qualcuno dice che non sono belle da vedere, ma vi posso garantire che sono buonissime. Delicate e leggere e con quel tocco finale di menta…che le rende uniche. Provatele e mi saprete dire. Io le melanzane le ho sbollentate, voi se volete potete passarle in forno.

Ingredienti

2 melanzane viola tonde  (tunisine)

1 cipolla

1 spicchio d’aglio (io non l’ho messo)

150 grammi di pangrattatto

50 grammi uva passa

50 grammi di pinoli

2 cucchiai di parmigiano o pecorino

Prezzemolo

Menta

Alloro

Sale

Pepe

Olio evo

Procedimento

Tagliare le melanzane  e sbollentare in acqua bollente. Togliere dall’acqua e fare raffreddare su un piano.

In una padella fare soffriggere la cipolla, quindi aggiungere  uva passa, pinoli, parmigiano, pan grattato (io ne ho usato un bel po’ tritato grossolanamente), e dopo aver amalgamato bene aggiungere prezzemolo e menta.

Farcire le melanzane , facendo attenzione a chiuderli come fossero degli involtini. Magari potete usare degli stuzzicadenti per aiutarvi.

Mettere  in teglia alternando ogni involtino con una fettina di cipolla e una foglia di allora. Cospargere gli involtini con il condimento rimasto, un filo d’olio, e cuocere in forno statico a 180 gradi per 20 minuti

Condividi questo articolo sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Giusinaincucina.it | Tutti i diritti sono riservati