‘Nfriulate di Ciminna

Livello Facile

Non conoscevo le ‘nfriulate, ma è stato amore a prima vista. Le ho conosciute tramite una mia amica originaria di Ciminna, perchè sono tipiche di questo piccolo centro urbano della provincia di Palermo.

Vengono fatte per celebrare “U triunfu da Madunnuzza”, principalmente l’8 dicembre. Ma come tutte le cose buone, poi, vengono fatte tutto l’anno. Provatele, sono molto particolari.

Ingredienti

Per l’impasto

  • 1 kg di farina di rimacinato
  • 5 grammi di levito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 650 grammi acqua
  • 2 cucchiaini di sale
  • 20 grammi di olio EVO

 

Per il ripieno

  • 1 kg di tritato di maiale
  • 1 barattolo di polpa di pomodoro condita con sale e zucchero
  • 4 cipollette tagliate sottili
  • 2 patate tagliate sottili
  • Caciocavallo a dadini

 

 

Procedimento

Preparare il ripieno mettendo insieme la salsiccia sbriciolata, le cipolle e le patate tagliate sottili, quindi la salsa di pomodoro, sale e pepe.

Per l’impasto: vi consiglio di impastare tutti gli ingredienti la sera, lasciare lievitare un’ora fuori e poi in frigo coperto con pellicola. Riprendere la mattina e tenere un paio d’ore a temperatura ambiente.

Fare dei panetti di circa 140 grammi (ne verranno 10-12) e mettere a lievitare per circa due ore. Stendere ciascun panetto, mettere il ripieno, aggiungere qualche dadino di formaggio e  chiudere. Cuocere in forno a 220° per 15/20 minuti.

 

condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp