Pasta alla norma a modo mio

Livello Facile

La pasta alla Norma, è senza ombra di dubbio uno dei piatti più iconici della cultura gastronomica siciliana. L’origine è catanese ha subito varie declinazioni e trasformazioni, senza perdere di vista comunque gli ingredienti principali: melanzane, pomodoro e ricotta salata. Questa versione che ho proposto è un po’ rivisitata. E’ un piatto che ho mangiato quest’estate in un ristorante sulla spiaggia di Bovo Marina in provincia di Agrigento. Era talmente buona che ho pensato di rifarla, interpretando spero al meglio, la ricetta dello chef agrigentino.

Ingredienti

Per 4 persone

300 grammi di spaghetti

500 grammi di pomodorini

1 o 2 pomodori

200 grammi di mandorle

Basilico abbondante

Aglio

2 melanzane

Caciocavallo grattato/ Ricotta salata

Procedimento

Tagliare le melanzane a tocchetti metterle sotto sale e farle spurgare.

Mettere uno spicchio d’aglio con olio d’oliva a soffriggere, quindi aggiungere i pomodorini interi e fare scottare per qualche minuto.

Fare sbollentare uno o due  pomodori in acqua e togliere la buccia.

Nel frattempo mettere nel minipimer le mandorle, i pomodori, basilico, sale e pepe e un po’ di caciocavallo, e olio d’oliva.

Friggere le melanzane, cuocere la pasta.

Servire mantecando in padella con i pomodorini e il pesto, aggiungere le melanzane e il caciocavallo o ricotta salata.

 

condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp