Pasta con i tenerumi

Livello Facile

La pasta con i tenerumi: ovvero una tradizione lunga una vita. La mia pasta del cuore. Questo è il modo in cui la faccio io. Voi avete un modo per farla tutto vostro? Buona pasta a tutti!

Ingredienti

  • 1 kg tenerumi
  • 2 barattoli pomodoro pelato san Marzano interi
  • Capuliato di pomodoro
  • aglio
  • 300 g spaghetti n°5
  • 1 Ricotta salata
  • Sale
  • pepe

Procedimento

  • I tenerumi sono la ‘parte tenera’ della pianta delle zucchine lunghe.
  • Ricaviamo solo le foglie ed eliminiamo i gambi.
  • Portiamo a bollore una pentola d’acqua salata, quindi immergiamo le foglie dei tenerumi e lasciamo bollire per circa 15 minuti.
  • Una volta cotti, li preleviamo, lasciando l’acqua nella pentola: la useremo per cuocere la pasta.
  • Tritiamo i tenerumi con il coltello.
  • Nel frattempo, facciamo soffriggere la cipolla tritata in padella con un filo d’olio.
  • Uniamo i pomodori pelati a pezzetti ed un cucchiaio di concentrato di pomodoro.
  • Lasciamo cuocere il tempo necessario, quindi uniamo i tenerumi tritati e lasciamo insaporire.
  • Spezziamo gli spaghetti con le mani e li cuociamo nell’acqua dei tenerumi.
  • Li scoliamo e li saltiamo in padella con il condimento.
  • La serviamo: va bene sia asciutta, che con un mestolo di acqua di cottura della pasta, a minestra.
  • Spolveriamo con parmigiano o ricotta salata.

condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp