Timballo di anelletti al forno con pistacchio

Livello Facile

Il timballo di anelletti quello classico per i palermitani è la pasta delle paste! Questa versione al pistacchio è talmente buona che vi sorprenderà. Voglio condividere con voi questa ricetta che secondo me vi entrerà nel cuore così come è successo con me!

Ingredienti

  • 500 g di anelletti
  • ragù
  • 250 g di trito di suino
  • 250 g di trito di vitello
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 cipolla
  • Rosmarino
  • pepe
  • Sale

 

PER IL CONDIMENTO DI BESCIAMELLA AL PISTACCHIO

  • Latte intero 1 l⁠
  • Farina 00 100 g⁠
  • Burro 100 g⁠
  • Sale fino q.b.⁠
  • Pepe
  • Noce moscata
  • 150 grammi di pesto di pistacchi

GUARNIZIONE

  • 200 g di caciocavallo grattugiato
  • 2 mozzarelle
  • pepe
  • Sale
  • Pistacchi tritati

Procedimento

  • Rosolare la carne in padella con la cipolla, sfumare con il vino e aggiungere aromi e portare a cottura.
  • Preparate la besciamella, creando prima un roux con farina e burro, quindi aggiungete il latte, sale e pepe e noce moscata e fate addensare.
  • Aggiungete il pesto di pistacchi e mettete da parte.
  • Portate a bollore l’acqua, cuocete gli anelletti per 10 minuti.
  • Scolateli e condite con caciocavallo grattugiato quindi amalgamate con un po’ di besciamella.
  • Fate uno strato di pasta in uno stampo, mettete un abbondante strato di carne trita, aggiungete della besciamella, caciocavallo e mozzarella.
  • Chiudete con un altro strato e ripetete l’operazione. e pistacchi tritati.
  • Infornate e cuocete per 30 minuti in forno statico a 180/200 gradi.

condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp